Ven. Mar 1st, 2024

Associazione Pandora Artiste Ceramiste: “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”

di Nicoletta Lamberti

“L’attività dell’Associazione è focalizzata attorno alla ceramica come mezzo e strumento creativo ed educativo al rispetto di sé e dell’altro, in accordo con la sua ambivalente caratteristica: “la resistenza nella fragilità” e, in virtù di questa sua natura, si rivolge in prevalenza alle donne.”

L’APS Associazione Pandora Artiste Ceramiste con sede in Cava de’ Tirreni – la cui Presidente é Anna Rita Fasano e la Vicepresidente Miriam Gipponi – ha tra le associate artiste ceramiste di tutto il mondo e propone in particolare di sostenere, sviluppare, promuovere e valorizzare la realtà ceramica prevalentemente al femminile.

Ogni anno, in occasione della ricorrenza della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne”, l’Associazione “Pandora Artiste Ceramiste” partecipa alla kermesse internazionale dell’Associazione Italiana Città della Ceramica – AiCC “Scarpette Rosse in Ceramica per dire NO alla violenza sulle donne”, divenuto un impegno etico e poetico per il mondo femminile che raduna idealmente tutte le 46 Città della Ceramica d’Italia e che vede la realizzazione di un’istallazione di centinaia di “scarpette rosse di ceramica”, simbolo del femminicidio.

L’“APS Associazione Pandora Artiste Ceramiste” ha promosso ed aderito a numerose mostre ed iniziative con raccolta di fondi anche per il 2023.

Un primo evento si terrà a Salerno: “….. Un simbolo per ricordare….. un simbolo per aiutare” organizzato dall’’Associazione “Sportello Rosa” che ha promosso una campagna di sensibilizzazione mediante la vendita delle “Le scarpette rosse in ceramica”, realizzate proprio dalle artiste dell’APS Pandora Artista Ceramiste, in esposizione nei negozi aderenti l’iniziativa.

Il ricavato sarà utilizzato per la realizzazione del  progetto “Minori al centro” e “Informare per fermare”per il contrasto alla violenza di genere.

Il 24 novembre 2023 una delegazione di artiste dell’APS “Pandora Artiste Ceramiste” era presente a Quarto nell’ambito della manifestazione “Nemmeno con un fiore” organizzata dalla Proloco di Quarto (NA) con il patrocinio morale del Comune di Quarto.

Alcune opere di artiste dell’associazione sono particolarmente attinenti alla problematica del femminicidio e della condizione della donna nel mondo.

La prima opera è di Agnes Duerrschnabel che ha il suo atelier sul Lago di Como nei locali dell’ex – convento S. Margherita. Il suo titolo è: “OUT !!” 2021  (Gres con inclusioni di fil di ferro, schegge di vetro e porcellana. Decorato con ossidi, smalto e decalcomanie ferrose (ca. 20 x13x23 h cm).

Così scrive l’autrice Agnes Duerrschnabel: “Come donna mi sento molto colpita da tutte le ingiustizie, le repressioni, le aggressioni che si ripetono continuamente nei confronti del mio genere, in qualsiasi parte del mondo. In particolare, il destino delle donne afghane mi sta molto a cuore. Non possiamo accettare ciò che sta accadendo loro, dobbiamo lavorare per un cambiamento!!

Così ho creato questo contenitore in gres, una prigione da cui in realtà si può solo sperare di scappare. Un brutto posto. Sulla superficie vetrata interna scorrono immagini di donne velate, rinchiuse e senza libertà; l’esterno è attraversato da una rete metallica e tutto l’edificio è in parte danneggiato: si vede che c’è stato un conflitto. Le mani delle donne tentano di aprire la rete dall’interno, altre tentano di raggiungere l’estremità del muro. Le loro dita inviano energia e speranza (le sottili linee rosse) verso l’esterno, dove il resto del corpo non può ancora seguirle. Qualcuno ci è già riuscito, stando di fronte al filo, guardando indietro a coloro che sono ancora rimasti indietro. Le mani sono l’inizio del cambiamento. Spero tanto che ce la facciano!” AD

L’opera premiata nell’ottobre 2021 alla mostra concorso virtuale “Transformation” di BON ART Project, a Teheran esprime –  come commentato dalla Vicepresidente Miriam Gipponi – con grande sensibilità artistica e alta competenza tecnica le problematiche del contemporaneo ben oltre il contingente momento della condizione delle donne afghane, tra libertà e conflittualità.

Un’altra opera sempre di Agnes Duerrschnabel è  stata presentata al Matres Terrae ceramics & design” tenutosi dal  25 novembre 2021 al 5 gennaio 2022  al Museo Campano di Capua. Il suo titolo è “INVOCAZIONE – STELE FUNERARIA”, 2021 (Modellata con tecnica a lastra, gres chiaro sciamottato.Ingobbi, pigmenti, smalti ceramici, decalcomanie ferrose e applicazione a foglia oro).

Mirian Gipponi, Vicepresidente dell’APS “Pandora ceramiste artiste” ci racconta di questa particolare scultura. “L’opera, un’imponente scultura, vera stele funeraria, riporta alla sua base da un lato, un richiamo alle tante immagini, tratte dai quotidiani di donne uccise per mano di uomini. Dal lato opposto non manca di richiamare l’attenzione alla quotidianità del momento: le tante donne velate dell’Afghanistan e la loro possibile fuga per mettersi in salvo. Presentata al “Matres Terrae ceramics & design “25 novembre 2021 – 5 gennaio 2022 al Museo Campano di Capua l’opera è pienamente in sintonia con i temi culturali e sociali promossi dalla Mostra. Un momento espositivo volto a creare un importante spazio di coinvolgimento e di riflessione sull’identità della donna e sul tema sempre più attuale problema del femminicidio.”

Mirian Gipponi ricorda anche quanto realizzato nell’anno precedente per la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2022”.

“L’ Associazione Pandora Artiste – Ceramiste, oltre alle scarpette rosse, evento ideato dalla AICC “Scarpette Rosse In Ceramica – Le Città Italiane della Ceramica dicono NO alla violenza sulle donne” –  ha ideato per l’occasione degli hijab in ceramica a supporto delle loro sorelle e amiche artiste iraniane che continuano a rischiare la propria vita lottando per la loro libertà .”

L’Associazione organizza periodicamente “Matres – Festival Internazionale della Ceramica al Femminile” nato nel 2018.

Le attività dell’associazione sono riportate, oltreché sui social network e sul sito web, anche sulla rivista “Matres Magazine”.

Sito web http://www.pandoraceramiste.it/

Corso Mazzini, 213, 84013 Cava de’ Tirreni SA, Italia

+39 347 628 5746

mail: asspandoraceramiste@live.it

Nicoletta Lamberti
Redazione Cultura
Vice coordinatore nazionale Polis SA magazine

 

 

image_printDownload in PDF