Gio. Feb 22nd, 2024

Paolo Di Paolo. Dante: gli anni della nostalgia

Mercoledì 19 maggio 2021
ore 12.00
Università degli Studi di Salerno
Aula 6 –DipSUm

Il mese di maggio 2021 è dedicato in tutta Italia a incontri con scrittori contemporanei che, partendo da uno spunto dantesco, affrontano temi di rilevanza perenne ma anche di attualità, come l’incontro fra lingue e culture diverse, gli esili a seguito di lotte politiche e di guerre, le modalità per narrare il reale o il fantastico.

L’iniziativa, dal titolo generale Nel nome di Dante, vede protagonista l’Università degli Studi di Salerno con il Dipartimento di Studi Umanistici in sinergia con SalernoLetteratura e in collaborazione con L’Associazione degli Italianisti (ADI) e il Gruppo Dante, nell’evento con lo scrittore Paolo Di Paolo, che si terrà il 19 maggio alle ore 12.00 nel Campus di Fisciano e in streaming sul canale Youtube di Sinestesie (https://youtu.be/AGEyi8v9Gno).

 L’incontro, coordinato da Rosa Giulio (DipSUm), è dedicato al tema della nostalgia in Dante, e si chiuderà con la lettura, a cura di Paolo Di Paolo, del canto II del Purgatorio.

L’iniziativa, dal titolo generale Nel nome di Dante è stata inaugurata a Napoli con la partecipazione di Maurizio De Giovanni, e vede in programma autori e autrici quali Marco Balzano, Alessandro Barbero, Mircea Cărtărescu, Roberta Dapunt, Luca Doninelli, Marcello Fois, Helena Janeczek, Nicola Lagioia, Giuseppe Lupo, Maaza Mengiste, Melania G. Mazzucco, Laura Pariani, Antonio Pennacchi, Marilynne Robinson, Fiona Sampson, Evelina Santangelo, Marija Stepanova, Vanni Santoni, Walter Siti e molti altri. I programmi completi e i link sono disponibili sul sito www.dantenoi.it e sul sito Adi  www.italianisti.it Tutte le iniziative hanno ricevuto il patrocinio e il sostegno del Comitato Nazionale per la celebrazione dei 700 anni – Dante2021. Delle iniziative è prevista la  pubblicazione in volume per Rizzoli BUR, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura (Cepell)

image_printDownload in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *