Ven. Mar 1st, 2024

“ALICE La democrazia è in pericolo in tutto il mondo”

Il Romanzo di Paola Nugnes edito da Paguro Edizioni, maggio 2021.
Recensione di Nicoletta Lamberti

“Alla soglia dell’età adulta, Alice si trova in una strana congiunzione di eventi che la catapulta in una nuova adolescenza.”

“ALICE La democrazia è in pericolo in tutto il mondo” è un romanzo edito da Paguro Edizioni a maggio 2021, con prefazione di Elena Fattori, scritto da Paola Nugnes, nata a Napoli, senatore della Repubblica, prima per il “MoVimento 5 Stelle”, ora in rappresentanza di Sinistra Italiana, architetto pianificatore ed appassionata di politica e di ambiente.

Recensione di Nicoletta Lamberti

“Il romanzo di Paola Nugnes si articola su piani diversi: la storia personale di Alice che è la storia di tanti sognatori orfani di ideali; l’analisi sociologica di un’epoca dominata dalla manipolazione di massa e dalla propaganda; l’impatto paradisiaco e diabolico allo stesso tempo dell’avvento dell’era della rete internet sulle dinamiche sociali; la narrazione ambientale e visionaria ma estremamente accurata e puntuale che deriva dalla profonda cultura ambientalista della scrittrice.”

La protagonista del romanzo, Alice, ripercorre la sua esperienza nel c.d. “partito del popolo”: i meetup, la rete, il Parlamento, il volontariato, le delusioni, le false speranze e, infine, il virus, il periodo della pandemia e la crisi economica.

“Alice è un personaggio perdente e vincente allo stesso tempo.”

Alice è una donna folgorata dal concetto di “rivoluzione” del “partito del popolo” e dal “rifiuto del sistema produttivo consumistico, che sfrutta ed inquina distruggendo e surriscaldando, bisogna cambiare paradigma, da uno sviluppo lineare continuo ed infinito ad un sistema circolare senza produrre rifiuti”, ma che ad un certo punto non accetta che “l’attuazione del bene comune può portare al superamento della propria personalità”  e che “la realizzazione di un progetto comporta la creazione di un potere peggiore”.

“C’era naturalmente anche in mezzo a loro qualcosa che non mi convinceva, come ad esempio quel ripetere continuamente che non eravamo “né di destra né di sinistra” ma “oltre”, su questo non ero d’accordo e lo dicevo: «Io sono di sinistra e a questa cosa non voglio rinunciare, e non voglio neanche che venga messa in discussione».

Alice rimane impressionata dai “meetup” che “in tutta Italia e in tutta Europa sono piattaforme informatiche dove la gente si incontra, discute liberamente senza capi, senza partiti” e dove sono “tutti collegati, tanti puntini messi insieme da questa rivoluzione meravigliosa che è la rete”. Ne analizza, però, anche i punti critici, come la “Piattaforma”.

“«È una cosa seria,» — risposi io — «nasce a Bruxelles, ma si è diramata in tutta Europa e più che altrove qui in Italia. È uno strumento, un mezzo per connettere tutte le persone e dare ai cittadini una forza che mai nessuno aveva avuto prima, senza capi senza padroni». Spavalda. «Ma Alice, ragiona,» — mi interruppe Nicola, calmo — «i padroni sono loro, sono quelli che posseggono la Piattaforma». Provai ad ignorare il tono paternalistico e saccente. «La piattaforma è neutra, è solo un sistema a disposizione, un mezzo».”

Paola Nugnes

Alice prova un’enorme “amarezza” ed una profonda “delusione” quando comprende che anche delle promesse sul clima, contro l’inquinamento e le bonifiche non si è fatto nulla!

“Cosa ne era stato delle promesse sul clima, contro l’inquinamento, per le bonifiche? Il fiume di gente che si era riversato nelle strade negli ultimi anni, in Italia e nel resto del mondo, quali risposte avevano avuto, se non parole?”

La sua passione, il suo amore per l’ambiente, la salvaguardia della Terra, del Pianeta sono stati ormai rinnegati dal “Partito del Popolo”.

“A distruggere il sistema fu un evento imprevisto ed improvviso, la pandemia del 2020.”

Alice constata come la pandemia, iniziata a marzo 2020, abbia portato alla deriva anche il “partito del popolo”!3470

“Lui mi guardò greve: «Alice, quel movimento a cui pensi tu è morto. Non c’è più. Quel periodo è finito».”

Nicoletta Lamberti
Redazione Cultura
Vice coordinatore nazionale Polis SA magazine

image_printDownload in PDF

1 thought on ““ALICE La democrazia è in pericolo in tutto il mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *