Lun. Nov 28th, 2022
Massimo Venturiello

Massimo Venturiello a Napoli per la presentazione de “La sartoria di Addis Abeba”

Si svolgerà a Napoli, il 12 marzo alle ore 17, presso il “The Spark Creative Hub” (Via degli Aquari, 80133 ), la presentazione del libro “La sartoria di Addis Abeba-(Edizioni Ensemble), scritto da Massimo Venturiello, celebre attore di teatro, televisione e cinema.

La presentazione è organizzata dal Distretto Leo 108YA per il Tema Operativo Distrettuale “Divina Cultura”, progetto finalizzato a diffondere la cultura in ogni sua forma ed espressione e dal Lions Club Napoli Virgiliano in collaborazione con Round Table 18 Napoli, Lions Club Brunch Salerno Minerva.

Dopo i saluti istituzionali del Presidente del Lions Club Napoli Virgiliano Giovanni De Vivo, del Vicepresidente del Distretto Leo108YA Francesco Aiello, del Coordinatore Distrettuale deml progetto “Divina Cultura” Nicola Compagnone,  del Presidente della Round Table 18 Napoli Enrico Mango, delle Delegate d’Area Nord e Centro del Distretto Leo 108YA Marika Chianese e Antonella Peluso e del Presidente del Leo Club Napoli Svevo Amleto De Vito, con l’autore discuteranno del volume la giornalista del “Roma” Roberta D’Agostino ed il giornalista- Delegato d’Area Centro del Progetto “Divina Cultura” Distretto Leo108YA Stefano Pignataro. Dopo l’intervento di Rosaria Chechile (Lions Club Brunch Minerva), le conclusioni saranno affidate al Presidente Del Distretto Leo 108YA Paolo Battaglia. Letture di passi scelti a cura dell’attrice Emanuela Emma Tondini.

“Un viaggio lungo una vita tra i ricordi, le persone, le esperienze e i luoghi che hanno costruito, pezzo dopo pezzo, in un mosaico di memorie, tutte le parti di sé. Un viaggio tra atti mancati, parole non dette, gesti colpevoli. Compreso quel buttare, in un cestino qualsiasi, il racconto di una sua passione travolgente scritto di getto per lui.

È una narrazione che parte da lontano, dalla sartoria in terra africana in cui suo padre sperava di costruire il porto sicuro dove far approdare quella ragazza che, da ben quin- dici anni, lo stava aspettando in un paesino del Cilento.

È un omaggio alle sue origini e alle città che lo hanno accol- to, in Italia e nel mondo, sin da quando, bambino, è arrivato a Roma con la sua famiglia.
È un inno d’amore profondo e vibrante alla sua professione, l’attore, e al Teatro, che tutto permea, tutto coinvolge e sconvolge, tutto guarisce.

Massimo Venturiello (Roccadaspide, 1957) è un attore e regista teatrale. Dal 2014 è direttore della sezione teatrale del laboratorio di alta formazione della regione Lazio “Officina Pasolini”. La sartoria di Addis Abeba è il suo primo romanzo-

image_printDownload in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *