Lun. Nov 28th, 2022

Concorso di poesia e racconto breve sulla diversità e sulla sostenibilità a Pellezzano (SA)

A Pellezzano è partita, già dai primi di maggio, la seconda edizione del concorso nazionale “Siamo uguali nella diversità” – riguardo le categorie del Racconto breve e della Poesia

. Il contest, che prevede la partecipazione di aspiranti letterati di ogni età – in due range: ragazzi fino a 14 anni (in età scolare) e partecipanti over 14 – è organizzato dal centro studi ricerche economiche e sociali “Mondi sostenibili” – proprio di Pellezzano.Principali responsabili: il presidente Giovanni Moccia, consulente aziendale per le imprese finanziarie – nonché giornalista per diletto; la referente per l’area Cultura dell’associazione Angelina Sessa.

Il certame si ispira all’Obiettivo “Dieci” dell’Agenda 2030 – un protocollo d’azione promanato dall’Onu e concernente la sostenibilità; tema assai delicato e molto dibattuto, ultimamente. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di effettuare sfide “globali”, allo scopo di migliorare la vivibilità di tutti nel nostro pianeta. Il concorso gode del patrocinio morale del Comune di Pellezzano e della Provincia di Salerno. Preso il via nella giornata dell’8 maggio scorso (domenica), questo contest letterario terminerà alle ore 23.59 di sabato 22 ottobre prossimo venturo.

La cerimonia di premiazione – considerando anche l’eventuale emergenza pandemica, da Covid-19, da fronteggiare probabilmente nei mesi a venire – si terrà nella serata di sabato 28 gennaio 2023 – a partire dalle 17; sede: palazzo Sant’Agostino, dove è allocato l’ente provinciale di Salerno. La partecipazione al certame è libera per tutti, ma è gratuita esclusivamente per i bambini e i ragazzi in età scolare – fino cioè ai 13-14 anni (al conseguimento del diploma di scuola secondaria di secondo grado). Per gli altri, invece, è prevista una quota di 10 euro – a parziale rimborso delle spese organizzative. Due le modalità di pagamento: il bonifico bancario, intestato al centro studi ricerche economiche e sociali “Mondi sostenibili” – con Iban disponibile, anche, sulla pagina del sodalizio; nonché con causale: “Quota di partecipazione seconda edizione concorso nazionale “Siamo uguali nella diversità”; l’utilizzo della Paypal verso l’account mondisostenibili@gmail.com. Anche in tal maniera, la causale è la stessa. Due le sezioni, ma si può partecipare ad una soltanto; con un unico elaborato: la sezione A prevede il racconto inedito. La B invece comprende i testi poetici. Entrambe le categorie vertono sulla lingua italiana. Ci sono dei requisiti da rispettare, presenti sempre sulla pagina web di “Mondi sostenibili”. Le liriche e i racconti devono essere inediti, con un titolo e non collettivi. Rimandiamo alla home page dell’account Facebook dell’associazione per ulteriori dettagli… “tecnici” e organizzativi. Quindi occorre inoltrare i componimenti entro e non oltre (saranno attestati la data e l’ora di invio degli allegati e-mail) le 23.59 del 22 ottobre – come specificato in precedenza. La giuria sarà composta da esperti di sostenibilità, premiando i primi tre classificati di entrambi gli ambiti del concorso – ai quali andranno targhe e/o medaglie. Inoltre verranno assegnate due menzioni d’onore per la categoria A e ulteriori due per la B. Riguardo i bambini o ragazzi in età scolare, invece, le menzioni onorifiche – per tutti e due gli ambiti – saranno ben cinque. Tutto scritto sui social media di “Mondi sostenibili” – cui rimandiamo.

I criteri per veder premiata un’opera riguardano: l’attinenza al tema del contest; l’efficacia comunicativa del titolo; l’originalità (purché non troppo… “fuori tema”); l’impatto emotivo. Una particolare clausola nel bando – infine – raccomanda il non violare i valori etici; culturali; religiosi; contro il buon senso e il buon gusto. La pagina Facebook contiene tutto, ma eventualmente ci si potrà rivolgere – per qualsiasi dubbio o per dei chiarimenti – ai contatti: 3392643562 e mondisostenibili@gmail.com. “La prima edizione – sostengono gli organizzatori e responsabili – ha ottenuto risultati più che lusinghieri. Con la partecipazione di tanti ragazzi sul territorio nazionale. Su questa scia, abbiamo inteso allestire anche questo secondo appuntamento. Con delle novità: per il 2022 sono stati dati i patrocini morali del Comune di Pellezzano e della Provincia di Salerno”. Largo, quindi, a tale manifestazione sullo sviluppo sostenibile. Ricordiamo che i vincitori saranno contattati via mail; riceveranno altresì un apposito attestato di partecipazione. Che verrà conferito, sempre mediante e-mail, anche ai partecipanti non classificatisi vincitori – se ne faranno richiesta.



Anna Maria Noia

image_printDownload in PDF