Lun. Feb 26th, 2024

Rocchetta a Volturno (IS). Case Sparse Fest, aspettando la terza edizione

La seconda edizione si è svolta tra il 21 e il 22 luglio. Un evento a cura di Mainarde LAb.

di Mimmo Oliva
E fu così che tra il 21 e il 22 luglio, tra un venticello e l’altro, tra una birra alla spina e un sano panino, tra un bacino naturale e le Mainarde di fronte, lì, a guardarci, mi trovo tra un dj set (Luca Loprevite, Risaldo e
Altolà Chivalà) e una band di rock’n’roll (Collant), tra una blues band “pura” (i Blue Staff) e Daniele Sepe.
Sono a Rocchetta a Volturno, in Molise, forse mille abitanti, vivi, tanto e più di altri, alcuni ne sono
consapevoli (la bella gioventù che resiste) e altri meno.

Ormai è chiaro che si vive, e si gode, solo in quelle che qualcuno definisce le periferie dell’Impero, è che a noi le periferie piacciono perché è probabile che saranno loro a salvare questo nostro maledetto Paese.

Poi vi racconterò di Rocchetta, intanto complimenti a Mainarde Lab. Alla prossima…

Mimmo Oliva
Direttore editoriale Polis SA Edizioni

image_printDownload in PDF