Mer. Lug 24th, 2024
Liberevento 2024

LiberEvento 2024: Il Programma Completo della XIII Edizione del Festival Culturale

Dal 6 luglio al 26 agosto, il Sud Sardegna ospita oltre trenta autori in un viaggio tra letteratura, musica e riflessioni sui “Confini”

Sabato 6 luglio prenderà il via la  XIII edizione del Festival Culturale LiberEvento 2024

Organizzato dall’Associazione Culturale ContraMilonga, il festival rappresenta un autentico gioiello nella promozione culturale della Sardegna e rientra tra le più prestigiose manifestazioni letterarie riconosciute dalla Regione Sardegna.

Dal 6 luglio al 26 agosto, negli scenari più suggestivi dei comuni del Sud Sardegna: Calasetta, Gonnesa, Fluminimaggiore, Iglesias, Masainas, Narcao, Piscinas, Portoscuso, Teulada, Villamassargia si alterneranno, come leggiamo dal comunicato stampa, più di trenta ospiti, per degli appuntamenti letterari “a tu per tu con gli autori”. Questi offriranno tanti spunti di riflessione e approfondimento seguendo il fil rouge tracciato dal tema scelto per questa edizione “Confini”. Sarà una rara occasione per esplorare i confini, spesso labili, della scienza, della giustizia, della vita, della mente, ma anche dell’amore, del gioco, della libertà e dei sogni. Uno stimolante omaggio alla letteratura e cultura, con una particolare attenzione alla promozione del territorio.

Il sipario sulla manifestazione si alzerà sabato 6 luglio a Iglesias a partire dalle 21.30. Il suggestivo Chiostro di San Francesco ospiterà il giornalista, scrittore, divulgatore scientifico e blogger italiano, Massimo Polidoro che, in dialogo con la giornalista Sara Vigorita, presenterà il suo libro “La Meraviglia del tutto” (Mondadori 2024), scritto a quattro mani con il noto ed indimenticabile giornalista e divulgatore Piero Angela.

Sempre a Iglesias, lunedì 8 luglio, il Chiostro accoglierà Mauro Trogu, avvocato del Foro di Cagliari. Con la straordinaria partecipazione di Beniamino Zuncheddu, Trogu presenterà il libro “Io sono Innocente” (De Agostini 2024). La serata sarà moderata dall’avvocato Simone Pinna. Mercoledì 10 luglio, Iglesias ospiterà invece la scrittrice, copywriter, tiktoker, editor e pubblicista mantovana Samara Tramontana che parlerà, in dialogo con la giornalista Claudia Sarritzu, della sua ultima fatica “Sette” (Mondadori 2023). Un’opera dedicata al delicato tema del cyberbullismo, che coinvolge sempre più le nuove generazioni. Parteciperanno alla serata il dirigente del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica-Polizia Postale e delle Comunicazioni “Sardegna”, Dott. Francesco Greco, il direttore dell’Osservatorio Cybercrime della Sardegna e consulente nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo Dott. Luca Pisano e la D.ssa Ilenia Faedda, Referente bullismo e cyberbullismo dell’Istituto Comprensivo Pietro Allori.

LiberEvento si sposterà poi a Masainas venerdì 12 luglio. Nella splendida cornice della spiaggia di Is Solinas, Floraleda Sacchi, arpista, compositrice e produttrice, terrà dalle 20.30 un emozionante concerto al tramonto per arpa sola dal titolo “Arpa ed elettronica”.

Nella serata di sabato 13 luglio, l’appuntamento è di nuovo al Chiostro di San Francesco di Iglesias, dove Laura Sgrò, avvocato della famiglia Orlandi, impegnato nel caso irrisolto della sparizione della cittadina vaticana, Emanuela Orlandi, nel 1983, presenterà a partire dalle 21.30, il suo ultimo libro “Cercando Emanuela” (Rizzoli 2023). Modera la serata Claudia Sanna, assessore alla cultura del Comune di Iglesias, presenta Gianluca Medas. Nel corso della chiacchierata interverrà anche l’Avvocato Gianfranco Priscitelli, referente dell’Associazione Penelope Italia odv per la Sardegna.

Per la prima volta in assoluto, entra nel circuito del Festival il comune di Narcao, che il 16 luglio, nell’accogliente Piazza Europa, ospiterà il giornalista e inviato di guerra Toni Capuozzo. In dialogo con il giornalista e ideatore del festival, Claudio Moica, presenterà la sua ultima fatica “Cos’è la guerra? I conflitti spiegati ai ragazzi” (Signs Pubblishing 2024).

Dopo un giorno di pausa, il Festival entra nel vivo del mese di luglio approdando per la prima volta nel comune di Fluminimaggiore che ospiterà per il primo dei tre incontri in programma, Umberto Galimberti. Il 18 luglio presso il suggestivo complesso archeologico del Tempio di Antas, a partire dalle 21.30, il filosofo, saggista e psicoanalista italiano, parlerà del suo libro “L’etica del viandante” (Feltrinelli 2023). L’incontro sarà moderato dal giornalista e storico d’arte Marco Loi.

Il 20 luglio è previsto un doppio appuntamento in contemporanea con due diversi ospiti: Stefania Andreoli e Daria Bignardi. Nel suggestivo scenario della Casa Baronale di Teulada, la psicoterapeuta e scrittrice Andreoli presenterà a partire dalle 21.30 il suo libro “Io, te, l’amore” (Rizzoli 2024) in dialogo con la giornalista Sara Vigorita, mentre Daria Bignardi sarà accolta nei Giardini di Casa Casula a Villamassargia per la presentazione del libro “Ogni prigione è un’isola” (Mondadori 2024). Modera la serata il giornalista Carlo Floris.

Domenica 21 luglio, l’appuntamento è di nuovo a Iglesias nello splendido Villaggio Asproni, tra le verdi colline del Sulcis-Iglesiente. Qui, il biologo naturalista Daniel Lumera parlerà, in dialogo con lo scrittore Andrea Melis, del suo ultimo libro “Come se tutto fosse un miracolo” (Mondadori 2024). La serata si concluderà con uno straordinario concerto del quartetto d’archi Bazzini Consort, con la partecipazione del compositore e bandoneonista Fabio Furia e una degustazione enogastronomica a cura di Alex bar al costo di 10 euro.

Prima della presentazione, dalle ore 19.00, sarà possibile visitare il villaggio e la mostra del costume d’epoca. Sarà inoltre possibile partecipare gratuitamente ad un’escursione a piedi da Gonnesa fino al Villagio Asproni a cura di Janas Escursioni. Per info e prenotazioni (3519667593).

Per raggiungere il luogo dell’evento è possibile, ma non obbligatorio, usufruire del servizio navetta in fuoristrada a cura dell’Associazione Off Road Sud Sardinia. Per info e prenotazioni (3489183262).

Appuntamento da non perdere lunedì 22 luglio al Chiostro di San Francesco di Iglesias. Sul palco salirà Patrick Zaki che terrà la presentazione del suo ultimo libro “Sogni e illusioni di libertà. La mia storia” (La nave di Teseo 2024), in dialogo con il giornalista Vito Biolchini.

Il giorno dopo, LiberEvento tornerà a Fluminimaggiore con la comica, attrice e imitatrice Francesca Reggiani per la presentazione di “Spettacolare. Finché c’è attualità c’è satira” (La lepre edizioni 2023). A dialogare con l’autrice presso l’Anfiteatro Parco Riola, sarà Enrica Accascina. L’autrice replicherà l’incontro il 24 luglio a Gonnesa nell’affascinante scenario del S’Olivariu e il 25 luglio a Piscinas presso l’accogliente giardino di Villa Salazar. Per il 24 luglio, prima della presentazione del libro, è prevista l’escursione gratuita S’Olivariu-Laverie di Seddas Modditzis, a cura di Janas Escursioni. Per info e prenotazioni (3519667593).

Il 23 luglio, l’appuntamento sarà di nuovo nei Giardini di Casa Casula a Villamassargia con Serena Bortone. La giornalista, conduttrice e autrice presenterà, in dialogo con Sara Vigorita, la sua

ultima opera “Il ritratto di Elsa” (Rizzoli 2023).

Il 26 luglio, presso il complesso archeologico di Pranu Muttedu a Goni, ospiterà il comico, imitatore e conduttore televisivo e radiofonico Valentino De Luca, conosciuto ai più con il nome d’arte di Valerio Lundini, che presenterà, in dialogo con il giornalista Claudio Moica, il libro “Diario di un’impostura” (Rizzoli 2023).

Gran finale del mese di luglio a Calasetta. Il 27 luglio, la Torre Sabauda accoglierà la scrittrice, giornalista e sceneggiatrice italiana Sara Rattaro che presenterà, in dialogo con la giornalista Annalisa Atzori, il suo ultimo libro “Un uomo sottile” (Sperling & Kupfer 2024).

La rassegna culturale proseguirà nel mese di agosto nei suggestivi scenari dei comuni di Fluminimaggiore e Portoscuso. Il primo appuntamento è in programma il 7 agosto presso la splendida Cava di Antas a Fluminimaggiore, dove è atteso lo scrittore Giuseppe Catozzella con il libro “Le destinazioni” (Mondadori 2023). Il secondo, il 10 agosto, sarà ospitato presso il Nuraghe Seruci di Gonnesa, dove si terrà il recital di parole e musica con il noto Roberto Vecchioni. L’autore sarà accompagnato dal compositore e bandoneonista Fabio Furia e dal pianista Marcello Melis. Costo del biglietto: 30 euro. Il terzo e ultimo appuntamento del mese, a Portoscuso è previsto per il 26 agosto presso Torre Spagnola. Ospite della serata sarà lo scrittore Antonio Manzini che presenterà il libro “ELP” (Sellerio Editore 2023).

Per partecipare agli eventi del Festival LiberEvento 2024 è richiesta la prenotazione, ad eccezione degli appuntamenti programmati a Calasetta, Portoscuso e del concerto sulla spiaggia di Is Solinas a Masainas.

Per ulteriori informazioni e per effettuare le prenotazioni, visitare il sito: www.liberevento.it.

LiberEvento è organizzato dall’Associazione Culturale ContraMilonga, con il supporto della Regione Sardegna – Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, della Fondazione di Sardegna, e dei Comuni di Calasetta, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Piscinas, Portoscuso, Masainas, Narcao, Teulada, Villamassargia, oltre al Consorzio per il Parco Geominarario Storico Ambientale della Sardegna e la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara.

Il festival beneficia anche del contributo di diverse aziende e organizzazioni, tra cui Alice S.r.l., Cosmopolitan “Centro servizi immobiliari”, Noleggiora, Portovesme S.r.l., Cantina Aru di Iglesias, Cantina di Calasetta, e Acqua San Giorgio.

Con il patrocinio dell’Associazione Nazionale dei Presidi del Libro, del Salone Internazionale del Libro di Torino e della Rai Sardegna.

LiberEvento 2024 è reso possibile grazie anche alla collaborazione con i media partner Unione Sarda, Rai Radio 3, Rai Cultura e Ajò Noas – L’informazione Sarda che supportano la promozione e la diffusione degli eventi.

Antonello Rivano
Direttore di redazione/coordinatore nazionale Polis SA Magazine



image_printDownload in PDF