Lun. Mag 17th, 2021

Sinestesie 2020. I Sardi conoscono la loro Storia?

La Casa di Suoni e Racconti prosegue, nel mese di Dicembre, la quarta edizione della Rassegna di CineConcerti SINESTESIE, una serie di opere visive sonorizzate dal vivo con l’obiettivo di portare il Cinema “quasi” sul Palcoscenico e la Musica “quasi” sullo Schermo

Penultimo appuntamento della quarta edizione della rassegna Sinestesie, in diretta streaming dal CineTeatro Nanni Loy di Cagliari. Domenica 20 Dicembre alle ore 18.30 la Casa di Suoni e Racconti presenterà “Nara Cixiri”, il cineconcerto dedicato alla Sardegna sabauda 

La Casa di Suoni e Racconti prosegue, nel mese di Dicembre, la quarta edizione della Rassegna di CineConcerti SINESTESIE, una serie di opere visive sonorizzate dal vivo con l’obiettivo di portare il Cinema “quasi” sul Palcoscenico e la Musica “quasi” sullo Schermo. Per l’anno 2020 la Rassegna si dedica alla Città di Cagliari, alla sua storia, alle sue ricorrenze e alle peculiarità che l’hanno resa protagonista nella Storia, proponendo ancora una volta forme di interazione performativa tra la Musica e il mondo dell’Arte Visiva.

Sinestesie 2020

 Il suo quarto e penultimo appuntamento artistico ospiterà il cineconcerto Nara Cixiri, racconto sinestetico che mira a stimolare molteplici riflessioni in occasione dei 300 anni dall’inizio della dominazione dei Savoia in Sardegna. La nuova produzione della Casa di Suoni e Racconti sarà trasmessa gratuitamente Domenica 20 Dicembre 2020, alle ore 18:30, sulla pagina facebook dell’Associazione (www.facebook.com/traparolaemusica) in diretta streaming dal CineTeatro Nanni Loy di Cagliari.

L’opera visiva, composta da 4 capitoli affidati ai montatori video Francesco Contu, Luca Fadda e Davide Dal Padullo, è un itinerario narrativo e storico dedicato alla Sardegna del periodo Sabaudo. La Città di Cagliari, le vie e le piazze intitolate alla Famiglia Reale, Palazzo Regio, il Monumento ottocentesco dedicato a Carlo Felice fanno da sfondo naturale al set cinematografico del Film Musicale.

Sinestesie 2020

 I tanti Segni del passato coloniale isolano divengono pertanto le tappe del cammino di un redivivo e improbabile Re Savoiardo, un mix di alcuni Vittorio Emanuele, impersonificato da William Lenti. Il monologo interiore del protagonista, affidato alla voce di Roberto Lecca, offre lo spunto per una riflessione sui Sardi e sulla loro capacità di reimmaginare i propri simboli, la propria Storia e il proprio Futuro.

Il progetto artistico si avvale inoltre della partecipazione di diversi artisti, maestranze cinematografiche e dei contributi delle voci dei diversi protagonisti del dibattito nato intorno alla proposta di rimozione e trasferimento della statua del re piemontese Carlo Felice dall’attuale ubicazione nel centro storico della Città Cagliari. La sonorizzazione live sarà opera del chitarrista e compositore Andrea Congia, autore del Film, che dirigerà musicalmente l’Orchestra Popolare Next Mediterraneo (Jonathan Della Marianna – strumenti tradizionali sardi, Pierpaolo Vacca – organetto diatonico, Omar Terki – beat box).

Il CineConcerto è parte del Cartellone artistico allestito dalla Casa di Suoni e Racconti in stretta collaborazione e con il sostegno di numerosi Partner tra cui Unica Radio, Sardegna Eventi 24, Eja Tv e le aziende cagliaritane Publiedil Service e Pesolo – Strumenti Musicali. La Rassegna gode inoltre del Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Città Metropolitana e del Comune di Cagliari, della Municipalità di Pirri, dell’Ersu e della Fondazione di Sardegna ed è uno dei segmenti fondamentali del progetto artistico-culturale che prende il nome di TRA LE MUSICHE, con cui la Casa di Suoni e Racconti indaga l’agire performativo della Musica. A supporto dell’intero Progetto è stata attivata una campagna di crowdfunding sulla piattaforma buonacausa.org (https://buonacausa.org/cause/tra-le-musiche-2020).

SINESTESIE VOLGE AL TERMINE – Domenica 27 Dicembre si concluderà questa quarta edizione della Rassegna di CineConcerti Sinestesie con la proiezione di SORELLA MORTE, il film musicale, nato e presentato nel 2018 sotto forma di CineConcerto, che ha come protagonisti i Cimiteri Monumentali della Sardegna. 

GLI ARTISTI

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti

www.facebook.com/traparolaemusica

Nasce nel 2015 in seno ai percorsi del musicista Andrea Congia, della Rassegna Significante e dallo Staff creatosi intorno ad essa, da sempre dedicati allo Spettacolo e alla Parola e alla Musica. Ha lo scopo di liberare le Storie degli Uomini, raccontandole nelle vive performance, facendole viaggiare dalle pagine scritte all’Oralità e all’Azione. Esplora l’Arte, la Cultura, i Territori, i Linguaggi, gli Incontri, in costante sinergia con altre Realtà, nella ferma convinzione che Comunicare significhi Venire alla Luce.

Andrea Congia

Sinestesie 2020. Andrea Congia

www.facebook.com/andcongia

Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Chitarrista, autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Death Electronics, Fàulas, Coro delle 7 Spade, Orchestra Popolare Next Mediterraneo. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, “Significante”. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti.

Orchestra Popolare Next Mediterraneo

Nato all’interno del Festival Ucronie 2018, l’Orchestra Popolare Next Mediterraneo è un progetto musicale che prende il nome dalla performance che ha ospitato la sua prima esibizione. Ideata e diretta da Andrea Congia, l’ensemble è un’orchestra inusuale, capace di ospitare diverse tipologie di strumenti musicali. La sfida è quella di far comunicare tra loro strumenti e musicisti che mai si sono ritrovati insieme sul palco e che tradizionalmente non hanno nulla a che fare tra loro, da qui nasce la commistione tra strumenti tradizionali e moderni, ispirandosi ad un prossimo Mediterraneo.

–– Info e Contatti ––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti

+39 345 3199602 – www.traparolaemusica.com

SU FACEBOOK: www.facebook.com/events/721321988804730

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *