Dom. Mag 16th, 2021
"luci e ombre del covid 19"-Il convegno webinar del Distretto Leo 108 Ya

“luci e ombre del covid 19”-Il convegno webinar del Distretto Leo 108 Ya

Il giorno 2 aprile, il Distretto Leo Campania Basilicata Calabria, giovanile dei Lions International, si è incontrato online sulla piattaforma zoom per trattare una tematica molto scottante e poco affrontata quale quella delle problematiche psico linguistiche che si stanno affrontando e riscontrando dall’inizio della pandemia di Covid 19 ad oggi

Note sul convegno online del 2 aprile, indetto dal Distretto Leo Campania Basilicata Calabria

Di Stefano Pignataro

Il giorno 2 aprile, il Distretto Leo Campania Basilicata Calabria, giovanile dei Lions International, si è incontrato online sulla piattaforma zoom per trattare una tematica molto scottante e poco affrontata quale quella delle  problematiche psico linguistiche che si stanno affrontando e riscontrando dall’inizio della pandemia di Covid 19 ad oggi.

Un evento molto partecipato, ricco di presenze sia sulla piattaforma, sia sul canale social Facebook del distretto Leo, che  ha visto intervenire e più alte cariche del distretto e del panorama nazionale dell’associazione.

Moderatore del  convegno dal tema “luci ed ombre del covid19” è stato il vice presidente del Distretto Leo ( eletto presidente del distretto per il prossimo anno sociale) Paolo Battaglia che, dopo aver introdotto le tematiche affrontate dai due relatori, la dottoressa psicologa Ludovica Mauri, e la dottoressa mediatrice linguistica Antonella Peluso, ha espresso come sia importante trattare alcuni aspetti non troppo spesso trattati di una Pandemia con cui obbligatoriamente abbiamo dovuto prendere confidenza ma di cui ancora non sappiamo nulla.

"luci e ombre del covid 19"-Il convegno webinar del  Distretto Leo 108 Ya

Una soddisfazione analoga è stata espressa dall’Coordinatore distrettuale dell’Area Salute Alessandro Toscano; “Il Covid ha condizionato pesantemente le nostre vite ma se si parla molto spesso delle restrizioni, poco o nulla viene dedicato alla problematica sociale, individuale e psicologiche di questa emergenza”.

“Un incontro molto interessante nato da una bellissima sinergia-afferma il Coordinatore del Progetto distrettuale “Kairos” Galileo Frustaci– le tematiche silenziose sono più pericolose di quelle conosciute, per cui occorre maggiore consapevolezza per conoscerli e affrontarli”.

"luci e ombre del covid 19"-Il convegno webinar del  Distretto Leo 108 Ya

Il convegno in oggetto ha avuto una presenza ed un apprezzamento anche in ambito  nazionale: ad intervenire è stato il Chairman del Multidistretto Leo 108Italy Agostino Testa ed il Vicepresidente del Multidistretto Leo 108YA Marco Tioli, il cui intervento si è concentrato sulla necessità di analizzare la pandemia non solo nella loro forma medica ma anche nelle diverse sfaccettature”.


Dal convegno emerso un aspetto importante di riflessione su questa pandemia: grazie alla competenza dei relatori, si è messo in evidenza ancor di più la difficoltà che i giovani stanno affrontando nel rispondere attivamente a questa pandemia.

Molto dettagliata e densa è stata la relazione di Ludovica Mauri che, da pscicologa e specializzanda in psicologia cognitiva, ha spaziato dalla definizione delle conseguenze dell’ansia  quale lo stress a situazioni maggiormente gravi a livello pscicologico quali traumi ed eventi traumatici, traumi cumulativi sino a giungere, nell’arco della sua dissertazione, alle conseguenze psichiche vere e proprie della Pandemia e del conseguente lockdown: noia, frustrazione, incertezza, perdita di fiducia, disturbi d’ansia e disturbi del sonno.

"luci e ombre del covid 19"-Il convegno webinar del  Distretto Leo 108 Ya

Oltre a ciò, la Dott.ssa Mauri, nel corso del suo intervento, ha posto l’attenzione anche su ciò che la scienza già consegna di certo allo studioso sull’impatto fisico e mentale che questa pandemia ha portato; i dati scientifici parlano di isolamento sociale che porta a solitudine e non poter seguire più una propria routine porta, nella maggior parte dei casi, a demoralizzazione , frustrazione e noia.


Se la Dott.ssa Mauri ha interessato l’uditorio soffermandosi e studiando la fase clinica della pandemia, altrettanto estremamente interessante si è rivelato l’intervento di Antonella Peluso che, mediante le sue conoscenze da mediatrice linguistica, partendo dallo stretto rapporto semiologico che vi è tra lingua e società (da lei definito “scambio bidirezionale”, ha analizzato ciò che questa pandemia a livello culturale ha apportato come cambiamento nel nostro immaginario collettivo e linguistico; neologismi, slittamenti semantici ed un nuovo modo di percepire il Mondo attraverso la lingua sono alcuni di molti elementi che hanno permesso a termini ancora poco usati di prendere possesso quasi brutalmente del vocabolario quotidiano.

"luci e ombre del covid 19"-Il convegno webinar del  Distretto Leo 108 Ya

Una relazione, quella della Dott.ssa Peluso, che ha approfondito anche glottologicamente, termini e desinenze di termini il cui significante ha dato via a sua volta a diversi altri termini di cui , ad oggi e da un anno a questa parte, si è fatto e si fa un uso smodato.
“Il diverso taglio che è stato dato a questo Webinar  è stato il corrollario della sua efficacia” ha affermato il Presidente del Distretto Leo 108YA Alfonso Totaro mentre il Presidente del Multidistretto 108Italy Francesco Perrella ha espresso tutto la sua soddifazione per il services organizzato dall Commissione dei Vicepresidenti per aver saputo “puntare l’attenzione non sul virus ma sull’uomo”.

Autore: Stefano Pignataro
immagini dalla pagina FB Leo Club Campania Basilicata Calabria – Distretto 108 Ya


Immagine di copertina: elaborazione grafica di A.R per ©Polis SA Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *