Lun. Lug 22nd, 2024

“Blanche” – Un racconto di amicizia

Il 26 gennaio 2024, alle 17.30, la cronista salernitana Il 26 gennaio 2024, alle 17.30, la cronista salernitana Luciana Mauro presenterà il suo volume “Blanche” presso la fondazione “De Stefano” ad Ogliastro

Di Anna Maria Noia

Il libro, definito un racconto per immagini di un’amicizia speciale, arricchirà il dibattito del salotto letterario “Storie al Femminile”.

Il racconto, incentrato sul valore dell’amicizia, narra della connessione tra la scrittrice e un gabbiano di nome Blanche. Il legame, nato grazie al profumo di una torta di mele, si sviluppa in un dialogo coinvolgente tra i protagonisti umani e alati, Annette e Blanche.

La presentazione del libro avverrà in un coinvolgente dialogo a più voci con la partecipazione del giornalista Alfonso Sarno e altri esperti. Il romanzo, arricchito da illustrazioni della fotografa Aglaya Fernandez, si distingue per la sua trama misteriosa e romantica, con immagini che offrono freschezza e voglia di vivere.

Il finale del libro, sospeso come un dubbio amletico, lascia intatto il legame tra l’animale e la donna, rivelando un’atmosfera di immaginazione e fantasia. Il mare, protagonista accanto agli altri personaggi, aggiunge un tocco simbolico alla storia.

Luciana Mauro, laureata in Scienze dell’Educazione e redattrice de “Il Mattino” di Salerno, ha un’intensa carriera con molte pubblicazioni, spaziando dalla cronaca alla letteratura, dalla gastronomia alla cucina. Nel 2014, ha fondato l’associazione culturale “Scriptorium”, che continua a promuovere eventi culturali nel territorio salernitano.

Parallelamente alla presentazione di “Blanche”, l’associazione propone kermesse ed eventi, come il progetto “Il libro e l’arte in teatro”, attivo presso il laboratorio teatrale “Santa Margherita”. L’evento a Ogliastro Cilento è ad ingresso libero, ma la prenotazione è consigliata per i posti limitati.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare l’addetto stampa Rosita Sosto Archimio o la segreteria della fondazione “De Stefano”. La fondazione, un organismo filantropico, si impegna nello sviluppo e nella promozione del territorio, con particolare attenzione agli anziani e alla produzione di libri sulla storia e cultura locale.

Anna Maria Noia

image_printDownload in PDF