Mer. Lug 24th, 2024
San Giovanni Suergiu

San Giovanni Suergiu (SU)

‘Lanciatori di Idee’: La nascita di un nuovo dialogo a San Giovanni Suergiu

La Puntata Zero del Podcast Giovanile – Sabato, 23 marzo.


Redazione Sardegna

Lanciatori di idee: Sabato, a San Giovanni Suergiu, si terrà un evento di grande rilevanza sociale: la puntata “zero” del podcast “Lanciatori di Idee”. Questa iniziativa rappresenta un’opportunità unica per la comunità locale di riunirsi e affrontare le sfide attraverso la creatività e il dialogo costruttivo.

La forza delle idee e del confronto aperto si configura come un potente strumento per generare benessere e promuovere nuove forme di coesione sociale. Questo progetto nasce come risposta ad un episodio negativo che ha scosso la comunità all’inizio dell’anno, quando alcuni giovani hanno perpetrato atti di vandalismo, causando danni e disagi ingiustificati, lanciando anche pietre contro alcune persone.

Tuttavia, anziché cedere alla disillusione, i giovani dello Spazio Creativo, un luogo di incontro e di espressione culturale ospitato nell’ex Esmas, hanno deciso di reagire con determinazione e propositività. Durante una discussione con gli operatori della cooperativa Millepiedi, è emersa l’idea di rispondere agli atti distruttivi con un’azione costruttiva: i “lanciatori di pietre” saranno controbilanciati dai “lanciatori di idee”.

Per concretizzare questa visione, i giovani hanno partecipato a un laboratorio condotto da Federico Esu, esperto nel creare connessioni autentiche tra le persone attraverso il podcasting. Hanno appreso le tecniche per condurre interviste efficaci e per rendere il dialogo con gli ospiti più significativo ed empatico.

Redazione podcast e Federico Esu

Una redazione composta da nove ragazzi, coordinata dall’educatore Simone Petrucci e dal sociologo Chicco Angius, si è dedicata alla selezione degli ospiti per la puntata zero. Tra di essi, spiccano figure come la sportiva e creativa Virginia Manzi, che ha scelto di stabilirsi a San Giovanni Suergiu, e Andrea Tuveri, musicista di successo che ha deciso di tornare alle radici aprendo una scuola di batteria.

L’evento sarà trasmesso in diretta su Instagram, offrendo a tutti la possibilità di partecipare e condividere questa esperienza di crescita e ispirazione. Durante la serata, ci sarà spazio anche per la musica dal vivo con la Boiler room e per l’arte digitale con le illustrazioni dell’artista locale Tata. Un brindisi con i vini della cantina locale “Agricola Sant’Andrè” suggellerà questa nuova fase di rinascita e positività per la comunità di San Giovanni Suergiu.

Virginia Manzi e Andrea Tuveri

Lo Spazio Creativo dell’ex Esmas è parte integrante del Progetto Giovani, un’iniziativa del Comune volta a promuovere il benessere e l’inclusione sociale dei giovani tra i 14 e i 35 anni. Oltre allo Spazio Creativo, il Progetto offre servizi di supporto psicologico e orientamento, dimostrando un impegno tangibile nel supporto e nell’empowerment della gioventù locale.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare Chicco Angius al numero di cellulare 3272880396.

Redazione Cultura e Spettacolo

image_printDownload in PDF