Mer. Lug 24th, 2024

‘Le finestre di BRIGIDA’: Dal Dormitorio delle Monache al Nuovo Spazio Espositivo di Genova

l’Arte di Benedetta De Benedetti e Rosa Coduti nella Mostra Inaugurale del 6 aprile 2024

Di Deborah Riccelli

Nel cuore di Genova, in Salita Santa Brigida 29/3, l’antica residenza, un tempo dormitorio delle monache nel 1400, ha subito una trasformazione straordinaria grazie all’intraprendenza, alla generosità e alla visione di Valeria Dagata, proprietaria dell’edificio e ideatrice del progetto. Il dormitorio, con le sue finestre che si spalancano sul mondo esterno, è diventato ora una raffinata show house dai colori materici e impalpabili. Ora è un luogo dedicato all’arte, alla cultura e al design, uno spazio di bellezza e scoperta, confermando ancora una volta che l’arte può trasformare e arricchire ogni angolo della vita quotidiana.

L’opening di questo nuovo spazio espositivo segna l’inizio di una nuova era artistica per Genova. La mostra inaugurale, che si terrà a partire dal 6 aprile, presenterà opere della pittrice Benedetta De Benedetti e dell’illustratrice Rosa Coduti. Questo evento segna l’inizio di un percorso che mira a coniugare più designer e artisti, offrendo uno spazio di condivisione e di espressione comune.

L’atmosfera che pervade la casa è di una fluidità unica, dove gli ambienti dialogano continuamente con il concetto dell’abitare e gli oggetti creativi ospitati al loro interno. Qui, visioni estetiche femminili si mescolano con differenti tecniche e linguaggi artistici, creando un’esperienza espositiva coinvolgente e avvincente.

Benedetta De Benedetti ci accoglie con la sua arte, guidandoci attraverso le stanze della casa con quadri che esplorano espressioni artistiche orientali e botaniche. Le sue opere sono una vera esplosione di emozioni tangibili, che trasmettono una sensazione di materialità e sensualità straordinaria.

Le illustrazioni di Rosa Coduti, invece, catturano la bellezza femminile e il senso profondo della vita. Attraverso i suoi dipinti, la frenesia della vita quotidiana si placa e i colori scaldano il cuore, ritraendo volti e concentrandosi sull’anima di chi osserva.

Per rendere possibile questa trasformazione artistica, Valeria Dagata, insieme allo studio di interior design Arcidiacono, ha dato vita a Rocaille Eventi. Questo progetto si propone di coniugare la bellezza dell’arte contemporanea con la vita quotidiana, trasformando lo spazio in un luogo di ispirazione e creatività.

Dopo l’inaugurazione, lo spazio rimarrà aperto su appuntamento, accogliendo nuovi progetti creativi e continuando a essere una fonte di ispirazione per gli amanti dell’arte e del design.

Deborah Riccelli

image_printDownload in PDF