Mer. Lug 24th, 2024

Genova ospita la 14ª Giornata Nazionale dei Diritti degli Animali

2 giugno 2024: una giornata di riflessione e azione per i diritti degli animali

Genova, Domenica 2 giugno 2024 – La città di Genova sarà una delle protagoniste della 14ª Giornata Nazionale dei Diritti degli Animali (NARD), un evento di rilevanza mondiale organizzato dall’associazione non-profit Our Planet Is Their Too. Questa manifestazione, che si terrà in contemporanea in oltre 200 città nel mondo, mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sul trattamento brutale riservato agli animali dalla società, commemorando le miliardi di vittime animali che ogni anno perdono la vita per il cibo, la pelliccia, i test di laboratorio e l’intrattenimento.

Quest’anno, in Italia, l’evento coinvolgerà attivisti in dieci città: Torino, Genova, Ferrara, Venezia, Bologna, Firenze, Perugia, Pescara, Roma e Cagliari. NARD rappresenta un’occasione unica per riflettere sulla sofferenza animale e per promuovere i diritti degli animali non umani.

La manifestazione a Genova si terrà presso Villa Croce, in via Jacopo Ruffini 3, dalle ore 15.00 alle ore 19.00. L’evento sarà strutturato in tre parti principali:

1. Cerimonia di requiem:
L’evento inizierà con una solenne cerimonia pubblica, durante la quale gli attivisti si disporranno in una formazione unificata, mantenendo un rispettoso silenzio. Essi esporranno cartelli raffiguranti immagini di animali come polli, maiali, gatti, cani, capre e uccelli, vittime degli abusi e dello sfruttamento umano. Questa testimonianza visiva ha lo scopo di evidenziare le vite stroncate e di scuotere le coscienze dei partecipanti e dei passanti.

2. Educazione e sensibilizzazione:
Nella seconda parte dell’evento, verrà letta la Dichiarazione dei Diritti degli Animali, un documento che proclama i diritti di tutti gli animali non umani. Dopo la lettura, tutti i presenti saranno invitati a firmare la dichiarazione, sia online che in loco. La dichiarazione, già sottoscritta da migliaia di persone in tutto il mondo, rappresenta un impegno collettivo per il riconoscimento e la tutela dei diritti degli animali.

3. Celebrazione e interventi:
Nella parte conclusiva della manifestazione, alcuni rappresentanti di associazioni impegnate nella difesa degli animali terranno interventi mirati a incoraggiare il pubblico verso l’adozione di uno stile di vita privo di crudeltà. Questi interventi avranno l’obiettivo di sensibilizzare ulteriormente i partecipanti e di illustrare i progressi compiuti nel campo dei diritti degli animali.

L’evento, gratuito e aperto al pubblico, rappresenta un’opportunità per tutti di partecipare attivamente alla costruzione di un mondo più giusto e compassionevole nei confronti degli animali. La partecipazione a questa giornata non solo aiuta a commemorare le vittime, ma contribuisce anche a diffondere un messaggio di speranza e cambiamento.

Genova, insieme a molte altre città nel mondo, si unirà quindi in questo importante momento di riflessione e azione, dimostrando che il rispetto e la dignità degli animali sono valori fondamentali per una società più equa e consapevole.

Redazione Liguria

image_printDownload in PDF