Lun. Mag 17th, 2021

XX edizione Premio Massimo Troisi San Giorgio a Cremano

Sotto la Direzione Artistica di Gino Rivieccio, dal 27 al 30 dicembre, al via una serie di appuntanti pensati per tutta la famiglia.

Torna a San Giorgio a Cremano il Premio Massimo Troisi, prestigioso osservatorio sulla comicità, giunto alla XX edizione che quest’anno si svolgerà in maniera digitale, per restare accanto alla comunità durante le festività di Natale nel rispetto di tutte le normative anti covid. Il programma di questa “digital experience” porta la firma del direttore artistico Gino Rivieccio, attore e regista di vasta esperienza, che sarà al timone dell’evento per il secondo anno.

Al via dunque dal 27 al 30 dicembre un calendario di appuntamenti pensati per tutta la famiglia con spettacoli gratuiti che saranno visibili su una piattaforma online appositamente creata per il Premio (www.premiotroisi.org) e sui canali social. Tanti gli ospiti che intratterranno il pubblico nel segno della cultura e del divertimento con appuntamenti in streaming che si protrarranno anche nel mese di gennaio. Il tutto è promosso e organizzato dal Comune di San Giorgio a Cremano nella persona del Sindaco Giorgio Zinno insieme all’assessore alla cultura Pietro De Martino e finanziato dalla Regione Campania.

Concorsi, musica, comicità saranno gli ingredienti principali di questa kermesse che darà la possibilità a nuovi autori e comici emergenti di essere giudicati da una giuria di qualità e concorrere così ad ambiti premi e riconoscimenti. Per questa ventesima edizione grande spazio sarà poi dato alle compagnie e agli artisti del territorio che ha dato i natali al grande Massimo.

Quest’anno il Premio Massimo Troisi si avvale della collaborazione della Università degli Studi di Salerno che sarà parte viva attraverso la creazione di un indicatore per misurare “cosa e quanto fa ridere gli italiani” attraverso la valutazione e il monitoraggio delle conversazioni web e social nonché attraverso report periodici sull’analisi dei linguaggi della comicità – come ha spiegato nella conferenza di presentazione-  il professore Annibale Elia professore di linguistica computazionale dell’Università degli Studi di Salerno e Amministratore unico della società Theuth Linguistic Engines spin off dell’Ateneo. 

Attraverso il sito internet del Premio Massimo Troisi, completamente riprogettato, il Comune di San Giorgio a Cremano promuoverà in collaborazione con il Dipartimento di Scienze di Comunicazione dell’Università di Salerno, la creazione di un portale web interamente dedicato alla comicità su cui prenderà vita l’Osservatorio sulla comicità attraverso un magazine tematico e uno spazio per dare visibilità e promuovere i giovani artisti comici nello spirito che ha sempre caratterizzato il Premio Massimo Troisi. Il progetto digital è un’occasione per armonizzare quanto realizzato e prodotto, in termini culturali, negli ultimi anni, rendendo fruibile al pubblico e facilmente consultabile il materiale arrivato alle giurie nelle ultime edizioni. La piattaforma multimediale sarà sviluppata con l’obiettivo di garantire la massima interazione tra gli artisti e il pubblico, proponendosi come un canale tematico e gratuito per la fruizione delle opere dei giovani comici.

<<E’ una nuova esperienza a tutto tondo questa edizione del Premio Massimo Troisi – dice il sindaco Giorgio Zinno – ringraziamo il presidente Vincenzo De Luca con la giunta e il consiglio Regionale per aver stanziato in tre anni 300mila euro annuali per questa manifestazione che si è andata evolvendo anno dopo anno. Questo è stato un anno difficilissimo a causa del Covid che ha stravolto le nostre vite e abbiamo dovuto reinventare il Premio Troisi e renderlo online.

 Questo servirà a rendere partecipi i cittadini e, tramite il portale che abbiamo creato, sarà possibile rendere visibili tutti questi venti anni del Premio grazie a un grande archivio e, grazie alla collaborazione con l’Università di Salerno, ci sarà una continuità. In un momento così complicato abbiamo pensato che fosse giusto dare la possibilità alle persone di sorridere e consentire agli artisti di esprimersi>>

<<Quest’anno il Premio ha voluto dare spazio alle eccellenze locali – dichiara l’assessore Pietro De Martino –  con la partecipazione di compagnie e artisti del territorio di grande spessore che saranno protagonisti con le proprie commedie e tanti spettacoli visibili dal mese di gennaio sul portale>>

<<Ringrazio il Comune di San Giorgio per questa conferma che mi vede alla guida della manifestazione per il secondo anno – dichiara Gino Rivieccio– questa ventesima edizione è stata oggetto di grande riflessione causa il terribile momento che viviamo, ma abbiamo deciso di realizzarla per non far mancare ai sangiorgesi e al grande pubblico del Troisi un appuntamento tanto amato e soprattutto, in un periodo così difficile, abbiamo pensato di non far mancare alle persone un momento di divertimento. Da qui dunque la scelta di realizzare una versione “digitale” del Premio che darà, inoltre, grande spazio agli artisti del territorio. Questo finale di dicembre nel segno della comicità vuole essere un messaggio di speranza per il nuovo anno e per dare un simbolico calcio a questo 2020 così drammatico. >>

Ecco i dettagli del programma

27 dicembre ore 21.15:

Spettacolo: “Troisi Poeta Massimo” Di Stefano Veneruso

Troisi Poeta Massimo è uno spettacolo teatrale sulla vita artistica e privata di Massimo Troisi. Sono

poesie inedite, interviste, canzoni e  testi autobiografici a fare da trama narrativa. Si tratta di una ricostruzione della sua magnifica carriera, della sua straordinaria poetica applicata al suo cinema, ai suoi racconti, ai monologhi e allo storico gruppo La Smorfia. Accompagnato da cantanti e musicisti, un attore, attraverso l’ironia e le opere di Troisi, parlerà della famiglia, della religione, dell’universo femminile, di Napoli e del suo ultimo capolavoro cinematografico.

28 dicembre ore 21.15:

Serata di Gala presentata da Titta Masi

Nel corso della serata ci sarà la presentazione del film di Stefano Veneruso “Da domani mi alzo tardi” con la proiezione in anteprima del trailer in lingua originale.

La storia di Da domani mi alzo tardi è liberamente ispirata dalla vita di Massimo Troisi. La sceneggiatura è stata scritta da Anna Pavignano, che assieme a Massimo ha vissuto una bellissima storia d’amore, oltre che lavorativa, come coautrice dei suoi film, tutti di grande successo, candidata all’Oscar per la migliore sceneggiatura del film Il Postino – 1996. Nel film, fortemente ispirato da Massimo Troisi, dal suo stile di vita e dal suo modo di essere, ambientato tra il nord America e l’Italia, paese in cui prendono in affitto una casa,

per scrivere in totale tranquillità, si racconta la storia di Massimo, attore di successo, tormentato dall’amore, il quale ha un modo veramente singolare e originale di vivere la vita, e di Anna, affermata sceneggiatrice, testimone del loro amore. Anna ricorda tutto di lui, molto più di quanto non ricordi egli stesso. Si tratta dunque di una storia d’amore immaginaria, nella quale riaffiorano inevitabilmente flashback divertenti e dolorosi della vita che hanno condiviso, delle loro personalità, del modo di pensare e anche di far ridere di Massimo. “Da domani mi alzo tardi” è un film che racconta e fa sognare la possibilità di un amore eterno ed assoluto, che sopravvive al tempo, che convive con l’andare avanti della vita, in

cui la morte può essere pensata come un evento non necessariamente definitivo.

Protagonisti del film: Gabriella Pession e John Lynch.

Premiazione Concorso Corti Comici.

Presidente Giuria: Stefano Veneruso.

Premiazione Concorso per Testi Teatrali, Sceneggiature Cinematografiche e Fiction Televisive. A Cura Dell’università Federico II Di Napoli Giuria: Presidente Prof. Pasquale Sabatino. Giurati: Prof.ssa Giuseppina Scognamiglio, Prof.ssa Anna Masecchia, Prof. Matteo Palumbo, Prof. Vincenzo Caputo.

Ospiti della serata: l’attrice Alessandra Borgia, che presenterà il progetto dell’Osservatorio Cinematografico Vesuviano,  e il cantante Andrea Sannino per una esibizione live.

29 dicembre ore 21.15:  

Spettacolo: “Autovelox” Con Biagio Izzo, Mario Porfito, Francesco Procopio.

30 dicembre ore 21.15:

Premiazione Concorso Migliore Attore Comico E Scrittura Comica.  Presentano: Gigi & Ross

Giuria Per Il Concorso Migliore Attore Comico. Presidente : Eduardo Tartaglia

Giurati: Lucia Cassini, Gino Rivieccio

Giuria Per Il Concorso Migliore Scrittura Comica. Presidente:  Pino Imperatore

Ospiti della serata: Maurizio Casagrande, Stefano De Clemente, Monica Sarnelli.

Spettacoli in onda a gennaio 2021 (date da definire) con protagoniste compagnie teatrali del territorio di San Giorgio a Cremano

“La Cantata Di Razzullo E Sarchiapone” a cura della Compagnia Balagancik e Salone Delle Arti Pignatelli.

“Mercanti Di Anime E Di Usura. Confessioni Di Un’anima Dannata ”  a cura Della Compagnia Uno Spazio Per  Il Teatro

“La Badessa Di Piro Pilessa” a  cura Del Teatro Sanacore e Teatro Principe

“Dall’america With Love” a cura Della Compagnia Aplomb

“Napoli In Varieta’”  a cura Della Compagnia Fratelli Salvetti

“ Next Gen” a cura Dell’accademia Nazionale Danze Olimpiche

“Napoli In…Canta” a cura Dell’associazione Maria Malibran “

Francobolli Di Comicità:

clip di spettacoli presentate da Gino RIvieccio con protagonisti

 Rosalia Poscaro, Antonella Stefanucci, Rosaria De Cicco, Veronica Mazza, Edo Imperatrice, I Ditelo Voi, Salvatore Gisonna, Ettore Massa & Massimo Carrino , Peppe Iodice, Vincenzo De Lucia.

Ospiti: Antonello Cascone & Marianna Corrado, Nello Daniele, Michele Selillo.

Foto di Sandro Barrasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *