Lun. Nov 28th, 2022

Salerno. “Artù-il grande Musical”-il prossimo spettacolo de “La Compagnia dell’Arte”

Domenica 20 marzo presso il Teatro delle Arti nelle sue consuete tre repliche, ore 11, 17 e 19.15.

Giro di boa della stagione della “Compagnia dell’Arte” che quest’anno ha festeggiato i suoi dieci anni dalla formazione; “Artù il grande Musical”, il prossimo spettacolo della Compagnia diretta dal regista Antonello Ronga , il penultimo del cartellone, andrà in scena Domenica 20 marzo presso il Teatro delle Arti nelle sue consuete tre repliche, ore 11, 17 e 19.15.

Inspirato ai celebri romanzi di T.H.White, il musical, originale per musiche e testi, racconta la storia del giovane Artù che, nell’Inghilterra dilaniata dalle lotte per la successione al trono, diventa Re grazie alla leggendaria spada Excalibur e al suo eccentrico mentore Merlino.

Lo spettacolo conserva i valori del romanzo di formazione, condito dalla magia, in cui un giovane di buone  speranze prende coscienza delle proprie qualità che non risiedono nel corpo ma nel suo spirito brillante e acuto. Lo spettacolo racconta, inoltre, la dinamica che si innesca tra maestro e allievo e, in generale, il significato più profondo della conoscenza: non un freddo nozionismo da mandare a memoria ma un’esperienza affettiva ed emozionale di arricchimento.

Nato dall’idea Di Marco De Simone, lo  spettacolo si avvale come sempre di un cast di artisti che sul palcoscenico non si risparmiano: Cristina Mazzaccaro, Gianni D’amato, Chiara D’Amato, Mauro Collina, Francesco Maria Sommaripa, Ludovica Ferraro ed il Giovane Alessandro Amatrudo. I costumi sono realizzati da Paolo Vitale mentre le maestose scenografie sono state disegnate , progettate e  realizzate dagli alunni della  classe V E indirizzo Scenografia del Liceo Artistico ” Sabatini Menna”, con il contributo degli alunni della classe III A  indirizzo scenografia  coordinati Dalla Professoressa Ida Mainenti ed il supporto tecnico del sign. Antonio Ascoli. Una collaborazione, quella della classe di Scenografia del suddetto Liceo, che si rinnova ogni anno offrendo la possibilità ai ragazzi che studiano la materia di provare sul campo a cimentarsi con quello che sarà il futuro lavoro.

Soddisfatta per la collaborazione  la Preside del Liceo Ester Andreola che arricchisce ancora di più la sua scuola di offerte formative. Sempre presente il Professional Ballett con le coreografie di Fortuna Capasso.   La giornata di Domenica è stata anche scelta come termine ultimo per riconfermare la prelazione degli abbonamenti  per la stagione “C’era una volta 11” i cui titoli sono stati già svelati : Transilvanya hotel, Pinocchio- ragazzo fortunato,  Vaiana il segreto dell’oceano, Biancaneve il Musical e, a grande richiesta, a “furor di Popolo” per via del concorso lanciato negli scorsi giorni, il ritorno del Principe D’Egitto.

Il prezzo dell’abbonamento è di 110 euro per vecchio abbonato da confermare entro la giornata di Domenica mentre sono ancora  disponibili  i biglietti per “Artù” prenotabili al numero 388 358 95 48 per tutta la giornata.

La chiusura della stagione numero 10 avverrà  il 3 Aprile con lo spettacolo ” Mary Supertata”.

“Cambio di scena per Artù-dichiara il regista Antonello Ronga- la Compagnia dell’Arte, ancora una volta, si diletta con la tradizione e l’innovazione  frequentando il classico con una sorprendente nuova commedia con nuovi testi, nuovi personaggi e nuove canzoni. Una storia per tutti ma che strizza l’occhio al pubblico maschile dopo una grande cavalcata di Principesse”.

image_printDownload in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *