Ven. Giu 21st, 2024

“I Sardi Giusti fra le Nazioni” in scena in Italia

Dal 25 al 28 Gennaio 2024 in scena in Toscana, Veneto, Lombardia e Piemonte

Giovedì 25, Venerdì 26, Sabato 27 e Domenica 28 Gennaio 2024 – Livorno (Toscana), Mogliano Veneto (Veneto), Vigevano (Lombardia), Torino (Piemonte)


La Casa di Suoni e Racconti ancora una volta nella Penisola con quattro serate dedicate al libro “Storie di Sconosciuti Salvatori” di Giuseppe Deiana.  Dal 25 al 28 Gennaio 2024 in scena in Toscana, Veneto, Lombardia e Piemonte

STORIE DI SCONOSCIUTI SALVATORI – La Casa di Suoni e Racconti, in coproduzione con la compagnia Le Voci di Astarte, porta in scena Storie di Sconosciuti Salvatori, il libro scritto dal professor Giuseppe Deiana e pubblicato nel 2018 dalla Casa Editrice Iskra di Ghilarza. L’attrice Gloria Uccheddu e il musicista Andrea Congia daranno voce a sette racconti e testimonianze di valorosi Sardi insigniti del titolo di Giusti fra le Nazioni per aver salvato Ebrei e Oppositori Politici durante l’età delle leggi razziali e dell’occupazione nazista in Italia

GLI APPUNTAMENTI E I LUOGHI – I quattro appuntamenti in programma nella Penisola coinvolgeranno le regioni della Toscana, del Veneto, della Lombardia e del Piemonte: Giovedì 25 Gennaio 2024 alle ore 19:00 presso il Circolo Acli di Stagno (Viale Italia 51, Stagno – Collesalvetti – LI), Venerdì 26 Gennaio 2024 alle ore 18:30 presso il Circolo A.C.R.A. di Mogliano Veneto (Via Carlo Alberto Dalla Chiesa 1B – Mogliano Veneto – TV), Sabato 27 Gennaio 2024 alle ore 18:00 presso l’Auditorium della Chiesa di San Dionigi (Piazza Martiri della Liberazione 12 – Vigevano – PV) e infine Domenica 28 Gennaio 2024 alle ore 16:30 presso la Chiesa di San Salvario delle Figlie della Carità (Via Nizza 20 – Torino)

COME PARTECIPARE – L’ingresso per assistere a tutte le repliche del Concerto Narrativo in programma sarà libero (con offerta)

I PARTNER – Il tour dello Spettacolo è allestito dalla Casa di Suoni e Racconti in stretta collaborazione e con il sostegno di numerosi partner tra cui la Fondazione Gariwo – La Foresta dei Giusti, il Centro Comunitario Puecher, la Fasi – Federazione delle Associazioni Sarde in Italia, l’Associazione Culturale Sarda “Quattro Mori” di Livorno, il Circolo Culturale Sardo “Ichnusa” di Mestre (VE), il Circolo Sardo “S’Emigradu” di Vigevano (PV), le Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli di Torino, il Centro Servizi Eurotarget Viaggi, Sardatellus Cibus srl.Il concerto narrativo Storie di Sconosciuti Salvatori è parte integrante della programmazione artistica annuale della Casa di Suoni e Racconti, a sostegno della quale è stata attivata una campagna di crowdfunding sulla piattaforma buonacausa.org (buonacausa.org/cause/tra-le-musiche-2024). Il programma annuale della Casa di Suoni e Racconti gode del Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna

SUL WEB: www.traparolaemusica.com

SU FACEBOOK – LIVORNO: https://fb.me/e/4drsoxikf

SU FACEBOOK – MOGLIANO VENETO: https://fb.me/e/3gJCqC9G1

SU FACEBOOK – VIGEVANO: https://fb.me/e/4kUxZnTwk

SU FACEBOOK – TORINO: https://fb.me/e/1m6hcGTuc

Cagliari, 24 Gennaio 2024

LO SPETTACOLO

STORIE DI SCONOSCIUTI SALVATORI di Giuseppe Deiana

I Sardi nel Popolo dei Giusti

Concerto Narrativo

Drammaturgia – Andrea Congia

Coproduzione – Casa di Suoni e Racconti e Le Voci di Astarte

Gloria Uccheddu – voce/giocattoli sonori

Andrea Congia – chitarra classica/synth

Speranze sottili come fiammelle che divengono un albero di fuoco. Una chioma che divampa, capace di illuminare il buio. Ricordi e testimonianze affiorano da uno sporco e oscuro passato, dalla notte dell’Umanità. Tra Parola e Musica la voce di Gloria Uccheddu e la chitarra di Andrea Congia tratteggiano i volti e le storie di uomini Sconosciuti, di comuni Salvatori. Eroi della Libertà: i Sardi nel popolo dei Giusti tra le Nazioni. Sette profili sonori racchiusi in un giardino fatto di racconti. Sette Vite di Giustizia.

Il Libro

Pubblicato dalla casa editrice Iskra (Ghilarza – OR) nel Febbraio del 2018, Storie di Sconosciuti Salvatori raccoglie sette storie di uomini e donne sardi che hanno salvato la vita ad ebrei ed oppositori politici del regime nazifascista durante la Seconda Guerra Mondiale. L’Autore esplora inoltre le figure dei Giusti tra le Nazioni, profili straordinari che a discapito anche della loro vita hanno perseguito il bene della collettività, esempi di integrità morale che hanno caratterizzato diversi periodi storici arrivando sino ai giorni nostri.

Giuseppe Deiana

Nato ad Ardauli (OR) nel 1947, vive a Milano dove ha svolto la sua professione di docente di Storia e Filosofia nei Licei. È fondatore e presidente dell’Associazione Centro Comunitario Puecher di Milano che promuove il ricordo della Resistenza al regime nazifascista e della deportazione degli ebrei nei campi di concentramento. Ha scritto numerosi saggi di carattere storico, etico e pedagogico con il fine di avvicinare i giovani alle tematiche della memoria storica e della coscienza filosofica.

GLI ARTISTI

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti

www.facebook.com/traparolaemusica

Nasce nel 2015 in seno ai percorsi del musicista Andrea Congia, della Rassegna “Significante” e dello Staff creatosi intorno a essa, da sempre dedicati allo Spettacolo e alla Parola e alla Musica. Ha lo scopo di liberare le Storie degli Uomini, raccontandole nelle vive performance, facendole viaggiare dalle pagine scritte all’Oralità e all’Azione. Esplora l’Arte, la Cultura, i Territori, i Linguaggi, gli Incontri, in costante sinergia con altre Realtà, nella ferma convinzione che Comunicare significhi Venire alla Luce.

Associazione Culturale Le Voci di Astarte

www.levocidiastarte.com

Le Voci di Astarte, diretta da Sabrina Barlini, è una compagnia con sede operativa a Sorradile, riconosciuta dalla Regione Autonoma Sardegna, comparto Teatro. Produce spettacoli originali, anche in commistione con altri linguaggi artistici, anche sperimentando nuove tecnologie; organizza manifestazioni, eventi, festival, laboratori, incontri, workshop, residenze. Particolarmente attenta alla promozione e valorizzazione dei luoghi, anche attraverso percorsi artistico/esperienziali, ama reinterpretare gli spazi, siti antichi, naturalistici, scorci urbani e borghi, per restituirli in una narrazione originale, che fa dell’arte il viatico preferenziale, favorendo così anche la trasmissione transgenerazionale della cultura identitaria e storia antica della nostra terra.

Gloria Uccheddu

Attrice e regista, si forma alla scuola di arti sceniche del Cada Die Teatro a Cagliari. Nel 2009 frequenta il C.U.T. Centro Universitario Teatrale a Perugia. Nel 2012, in seguito a un percorso circense, si specializza come trampoliera. Continua a formarsi seguendo workshop teatrali con A.Santagata, C.Brie, M.Baliani, R.Rustioni, T.Cubas, e di teatro danza presso il T.off di Cagliari. Con un suo spettacolo arriva in semifinale a Premio Scenario 2015 e nello stesso anno fonda la compagnia Nefos-artisti associati.

Andrea Congia

www.facebook.com/andcongia

Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Chitarrista, autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Death Electronics, Fàulas. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, Significante. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti.

–– Info e Contatti ––––––––––––––––––––––––––––

Associazione Culturale Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti

+39 345 3199602 – traparolaemusica@gmail.com

FB: www.facebook.com/traparolaemusica

IG: www.instagram.com/traparolaemusica

www.traparolaemusica.com

image_printDownload in PDF