Mer. Lug 24th, 2024

Foto di Chiara Santoni

Cagliari. “Paese d’Ombre” di Giuseppe Dessì prende vita sul palcoscenico

Domenica 10 Marzo 2024 alle ore 19:00, l’opera sarà in scena, presso la Cripta della Chiesa del Santo Sepolcro, come quinto appuntamento di Significante 2024. La trasposizione scenica è a cura della Casa di Suoni e Racconti insieme a Cada Die Teatro

Paese d’Ombre di Giuseppe Dessì: Un Tributo alla Storia e alla Cultura Sarda

Nel cuore di Cagliari, il 10 Marzo 2024, alle ore 19, la Cripta della Chiesa del Santo Sepolcro in Piazza San Sepolcro sarà il palcoscenico per un evento culturale di grande spessore: la rappresentazione di “Paese d’Ombre” di Giuseppe Dessì. Quest’opera, organizzata dalla Casa di Suoni e Racconti in collaborazione con Cada Die Teatro, promette di portare il pubblico in un viaggio attraverso la storia e la cultura della Sardegna. A dar voce al Romanzo l’attore Pierpaolo Piludu e il musicista Andrea Congia.

L’Opera Maestra di Dessì


Giuseppe Dessì, uno degli scrittori più celebri dell’isola, viene omaggiato a centoquindici anni dalla sua nascita con questa magnifica interpretazione della sua opera più importante. “Paese d’Ombre” è un caposaldo della letteratura sarda e italiana, ambientato in un periodo di profonde trasformazioni socio-economiche nella Sardegna tra Ottocento e Novecento. L’opera affronta temi cruciali come lo sfruttamento delle risorse naturali, le lotte dei minatori e la lotta per la dignità e la giustizia sociale.

Un Quadro Vivo e Coinvolgente


Attraverso le vicende di Angelo e dei suoi concittadini, Dessì dipinge un quadro ricco e coinvolgente della Sardegna del tempo, con le sue bellezze naturali, le sue tradizioni ancestrali e le sue lotte quotidiane. Il romanzo affronta temi universali come l’amore, la famiglia, l’amicizia e la lotta per la sopravvivenza, ma lo fa con uno sguardo profondamente radicato nella realtà sarda.

Paese d'ombre dessì

L’Incanto della Sardegna


Uno degli elementi più toccanti di “Paese d’Ombre” è la sua capacità di evocare la magia e la spiritualità della Sardegna, esplorando le credenze popolari, le superstizioni e i riti che caratterizzano la vita quotidiana dei suoi abitanti. Dessì descrive con maestria le feste tradizionali, i rituali pagani e le leggende che permeano l’immaginario collettivo dell’isola, creando un’atmosfera vibrante e suggestiva che cattura l’immaginazione del lettore.

Celebrazione della Cultura Sarda


In questo contesto, lo spettacolo rappresenta non solo un’opportunità per godere della bellezza della narrazione di Dessì sul palcoscenico, ma anche una celebrazione della ricchezza culturale della Sardegna e della sua storia tumultuosa. Con la sua prosa evocativa e le sue potenti immagini, Giuseppe Dessì ci regala un’opera senza tempo che continua a ispirare e a commuovere i lettori di oggi come di ieri.

Paese d'ombre

Esplorando le Vie di Cagliari: A BELLU A BELLU – CAGLIARI TRA LE RIGHE


Prima dello spettacolo, alle ore 17:00, sarà possibile partecipare al tour culturale guidato “A BELLU A BELLU – CAGLIARI TRA LE RIGHE”, che permetterà ai partecipanti di scoprire i luoghi e le storie degli scrittori e delle scrittrici che hanno vissuto nella città di Cagliari. Attraverso le vie del centro storico, il tour condotto dallo studioso Maurizio Pretta e dalla guida turistica Claudia Caredda dell’Agenzia Turistica Tip Sardinia, rivelerà vicende, curiosità e aneddoti legati ai luoghi frequentati da autori illustri. Questo tour, parte del progetto BlessedScape – Cresias de Sardigna e del segmento cagliaritano Kar El – La Città di Dio, offre un’opportunità unica per immergersi nella cultura e nella storia letteraria della Sardegna, preparando il pubblico a vivere appieno lo spettacolo successivo.

Come Partecipare

Per partecipare, il costo del biglietto di ingresso per lo spettacolo è di 10 euro e include anche la partecipazione al tour guidato “A BELLU A BELLU – CAGLIARI TRA LE RIGHE”, un’occasione unica per scoprire la vita e le opere degli scrittori che hanno abitato la città di Cagliari. È consigliabile prenotare al numero 3453199602.

La rassegna Significante 2024 si concluderà Domenica 17 Marzo con un concerto narrativo tratto dal romanzo “Sulla Faccia della Terra” di Giulio Angioni.

La Casa di Suoni e Racconti, in collaborazione con numerosi partner, tra cui la Regione Autonoma della Sardegna, la Città Metropolitana e il Comune di Cagliari, organizza e sostiene l’intero programma artistico annuale. Una campagna di crowdfunding è stata avviata sulla piattaforma buonacausa.org per sostenere il progetto. Per ulteriori informazioni, visita www.traparolaemusica.com.

Trova gli eventi su Facebook:

Redazione Sardegna

image_printDownload in PDF