Sab. Apr 17th, 2021

Liguria,una petizione per dire No alla miniera di titanio, nel comprensorio del Parco Naturale Regionale del Beigua

A poche ore dall’inizio della petizione online, sono già 6.500 le firme raccolte contro il decreto regionale, che da il via libera alla ricerca di titanio nel comprensorio del Beigua.

Sono passate poche ore dal decreto che dà il via libera alla ricerca di titanio nel comprensorio del Beigua. Le principali associazioni ambientaliste della Liguria insieme a Arci Liguria e Agesci Liguria hanno lanciato una petizione indirizzata al Presidente Giovanni Toti per chiedere che venga ritirato e che non si proceda con le ricerche. Intanto i sindaci della zona interessata annunciano ricorso al TAR

al momento sono già più di 6.500 le firme raccolte online.

Il testo della petizone

Gentile Presidente,

con il decreto 1211-2021 la Regione Liguria ha concesso per tre anni alla compagnia mineraria CET la possibilità di effettuare ricerche nel comprensorio del Beigua.
La finalità evidente è quella di aprire una miniera per estrarre il minerale di Rutilo, contenente Titanio.
Riteniamo questa una scelta sbagliata anche se limitata ai 229 ettari (su 458 interessati complessivamente) che si trovano ai margini del confine del Parco del Beigua, perché è evidente che tutti gli impatti negativi della apertura di attività minerarie ricadrebbero nell’area Parco.


Con questa nostra petizione chiediamo che VENGA RITIRATO il decreto in considerazione del fatto che le comunità locali da anni si oppongono a qualunque ipotesi di apertura di una miniera nel comprensorio del Beigua per:

evidenti rischi sanitari: il minerale grezzo potenzialmente estraibile sarebbe solo il 6% della roccia e il rimanente 94% andrebbe in discariche molto estese da crearsi nelle vicinanze, con il rischio di andare a sollecitare la presenza di amianto, presente per il 10/15% nelle rocce del giacimento.

– evidenti rischi ambientali: devasterebbe un’area protetta inestimabile per biodiversità e valori ecologici e paesaggistici. Il Parco del Beigua è diventato Parco nel 1995, Geoparco europeo e mondiale nel 2005 e nel 2015 è stato riconosciuto UNESCO Global Geopark.

Primi firmatari:
Agesci Liguria-Arci Liguria-CAI- ENPA-Federparchi Liguria-FIE Liguria-Friday for-Future Liguria-Italia Nostra Liguria-Legambiente Liguria-LIPU-Pro Natura Genova
VAS-WWF Italia Delegato Liguria

Questo il link alla petizione

2 thoughts on “Liguria,una petizione per dire No alla miniera di titanio, nel comprensorio del Parco Naturale Regionale del Beigua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *