“Carnefici” di Pino Aprile a Nocera Superiore

Il 20 gennaio nella sede di Polis Sviluppo e Azione, in via Pecorari, si è tenuto l’ennesimo appuntamento della terza edizione della rassegna letteraria Libri Corsari, evento che anno dopo anno sta attirando nomi sempre più importanti a livello nazionale. Davanti ad un folto pubblico, si sono seduti Mimmo Oliva, portavoce nazionale Polis Sviluppo e Leggi di più“Carnefici” di Pino Aprile a Nocera Superiore[…]

La volta che ci sentimmo davvero italiani

Il 4 novembre del 1918 terminò con l’importante vittoria nella terza battaglia del Piave, comunemente chiamata battaglia di Vittorio Veneto, la guerra per l’Italia. Ideologicamente la vittoria rappresenta ancora oggi una delle poche pagine felici della storia bellica italiana che per poco tempo coprì la disastrosa storia militare dell’Italia nel primo conflitto mondiale. L’annuncio al Leggi di piùLa volta che ci sentimmo davvero italiani[…]

27 Gennaio, Giorno della Memoria: in ricordo dell’Olocausto ebraico

Il 27 gennaio viene celebrato il “Giorno della Memoria”,  in ricordo delle vittime dell’Olocausto perpetrato dalla gerarchia nazista nei confronti  degli ebrei e di tutte quelle minoranze non considerate “degne” di esistere nel disegno folle di Hitler.  L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite stabilì  così il giorno della memoria nell’anniversario della liberazione del campo di concentramento Leggi di più27 Gennaio, Giorno della Memoria: in ricordo dell’Olocausto ebraico[…]

Il manicomio di Pecorari

Nel 1902 nella frazione Pecorari di Nocera Superiore fu inaugurata una delle tante succursali dell’istituto psichiatrico di Nocera Inferiore “Vittorio Emanuele II”. Un piccolo excursus storico per ripercorrere la breve storia dell’istituto nocerino L’8 ottobre del 1902 aprì a Pecorari – frazione di Nocera Superiore –  una delle tante sedi distaccate del manicomio della vicina Leggi di piùIl manicomio di Pecorari[…]

“La carrozza dell’armistizio”: un simbolo delle due guerre

Nei boschi di Compiègne poco distante dalla stazione di Rethondes in Piccardia, l’11 novembre del 1918 fu firmato l’armistizio che pose fine alla guerra tra Francia e Germania e al più grande conflitto che fino a quel momento aveva vissuto l’intera umanità. La  Grande Guerra si era chiusa nel migliore dei modi per gli Alleati Leggi di più“La carrozza dell’armistizio”: un simbolo delle due guerre[…]

A 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale

L’Europa all’inizio del secolo breve cadrà in una nuova spirale di armamenti che culminerà nella scoppio della Prima Guerra Mondiale. Il 28 giugno del 1914 Gavrilo Princip, irredentista serbo, uccide Francesco Ferdinando erede al trono dell’Impero Austro – Ungarico. In realtà l’attentato è da considerare solamente come un pretesto, le cause di un conflitto di Leggi di piùA 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale[…]

Presentazione libro Annunziata Gargano

Martedì 8 aprile alle ore 18.00 presso la Biblioteca Comunale di Nocera Inferiore si terrà la presentazione del libro “RESISTENZE – Esperimenti di microstorie attraverso tre biografie” di Annunziata Gargano

Pubblicato in News

LA CGIL, IL CONGRESSO, LA CULTURA, SFIDA PRIORITARIA E DECISIVA

Foto Piero LuciaLa Cgil, il più grande sindacato italiano, è impegnata, in queste settimane a definire, ai diversi livelli, nazionale, regionale e provinciale, una propria e più aggiornata identità sul terreno dell’analisi delle tendenze in atto e, di conseguenza, sul piano progettuale ed organizzativo. Si tratta di fronteggiare, in maniera più stringente e più sicura, le grandi, straordinarie sfide imposte dalla modernità nella complessità dei tempi attuali. In tale inedito contesto, i militanti, i quadri e gli attivisti  devono avvertire, in modo forte, la responsabilità di fornire un contributo, […]

Pubblicato in News