Lun. Mag 17th, 2021

Ragazzi in rete, il lato oscuro del web

Vincere l’acquiescente inconsapevolezza che ciascuno di noi vive per la necessità di un “mi piace”. L’avvocato Federico Bergaminelli, in diretta streaming ci parla del Web e delle sue insidie.

Quali insidie cela il web? Ha senso parlare di protezione dei dati personali sui social? Quali garanzie di rispetto della privacy offrono le piattaforme più usate? Come far fronte ai rischi di adescamento dei minori e di cyberbullismo? L’argomento, estremamente attuale nel periodo di pandemia con i ragazzi, anche i più piccoli, connessi alla rete per la didattica a distanza, verrà affrontato oggi 4 marzo alle ore 16.30 durante un convegno in streaming organizzato dal Secondo istituto comprensivo di Nocera Inferiore. Il relatore sarà l’avvocato Federico Bergaminelli, esperto del settore

“I nostri ragazzi – ha detto la dirigente scolastica Teresa Staiano – sono sempre più connessi, ora anche per fare scuola ed è giusto tutelarli anche informando i genitori”. Il convegno, infatti, è pensato in particolare per i genitori dei nostri alunni. Soprattutto di questi tempi occorre una Scuola aperta, al servizio del territorio”.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 103581449_3102844539775943_2202614344027936305_o-1024x1024.jpg
Federico Bergaminelli

Vincere l’acquiescente inconsapevolezza che ciascuno di noi vive per la necessità di un “mi piace”, quale chimera di una effimera ricompensa è il compito più difficile da imparare. Responsabili di ciò siamo, in primis, noi genitori e scevri non solo insegnanti ed educatori.
Cosi Bergaminelli, che continua: “La famosa responsabilità in educando ed in vigilando passa attraverso un serio e sentito percorso culturale che oggi, ancora una volta porto all’attenzione di una erudita ed attenta popolazione scolastica e genitoriale. Con l’auspicio di generare una maggiore consapevolezza dei danni da web

L’appuntamento è sulla piattaforma Gotomeeting. Chi fosse interessato, può contattare la segreteria della scuola in via Gramsci telefonando al numero 081 926717 al per ricevere il link. La partecipazione è limitata a 250 persone.

Il Video della campagna di Polis SA Magazine per un uso più consapevole dei social e del web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *